COSTONE LE PIETRE BIANCHE, Bosco Archiforo (Monti delle Serre) - 7 marzo 2016

7 MARZO 2016

Se potessimo fare una classifica del mese più freddo di questo non inverno 2015-2016 potremmo ben dire che il primo posto spetta, senza ombra di dubbio, a marzo. Non son mancate anche in codesto mese ondate di calore assolutamente eccezionali, ma ha fatto anche un po' di freddo e sui monti calabresi la neve è scesa come non aveva mai fatto in questa pazza stagione travestita. Addirittura gli impianti di risalita della Sila aprono i battenti solo adesso, visto l'assenza quasi completa di precipitazioni nevose nei tre precedenti mesi invernali, se così possiamo chiamarli. 
Praticamente non sono mancate nevicate nemmeno a quote collinari, imbiancando tutti i massicci della Calabria fino a quote basse. Sulle Serre dama bianca scende fino ai paesi posti in fondovalle, e quindi anche a Serra San Bruno. 
Ed è proprio dalla città della Certosa che metto in pratica l'unica escursione del mese di marzo, nel Bosco Archiforo, per risalire la seconda parte di un costone che non ho mai visitato, e che prende il nome di Pietre Bianche. 

LA MAPPA DEL PERCORSO

Dall'orto Botanico, in località Ombrellino, penetro nella magnifica selva di abeti e seguo l'antico sentiero che guada il corso del Torrente Rosarella (praticamente la propaggine montana chiamata Pietre Bianche inizia da qui). 









Pervenuta la pista forestale a mezza costa, proveniente dal bivio per Arena, punto lungo la pendice della montagna che mi vien davanti. E' presente anche un sentiero, che segue verso monte codesto settore di Archiforo. 




















Dai 1000 metri inizia ad esserci della neve. Nel giro di pochi giorni, sotto quota 1000, la poca coltre bianca caduta è già un ricordo lontano. Dopo qualche km il sentiero si perde e procedo sempre in salita, lungo il medesimo costone, in un bellissimo bosco di abeti e qualche faggio, che poco su si lega a quello che proviene dalla Pietra dell'Ammienzu. Da qui procedo lungo lo sterrato principale fino al crinale di Pietra del Caricatore.

























Il mio cane ha appena mangiato la pappa e si vede




Nessun commento:

Posta un commento